Ecocentrica 2011 – Biennale della Sostenibilità, 31 marzo-3 aprile

teaser_ecocentrica
Nata da un partenariato culturale tra le Province della Spezia e di Venezia, la manifestazione mira a configurarsi nel tempo come un evento strategico di rilevanza nazionale, proponendosi come luogo di incontro privilegiato per gli operatori del settore.

L’assoluta novità è che i diversi aspetti legati a sostenibilità e compatibilità ambientale (fonti rinnovabili, bioedilizia, tecnologie verdi, gestione e riciclo dei rifiuti, eco Arte ed eco Design) sono evidenziati ed approfonditi, oltre che nel consueto ambito fieristico, anche all’interno di un contenitore particolare ed estremamente suggestivo: la “Casa Sensoriale”, un appartamento domotico “tipo” in cui trova realizzazione un connubio importante tra tecnologia e sostenibilità.

Per le aziende, gli artisti, i designer e i professionisti invitati a partecipare, Ecocentrica rappresenta una nuova e significativa opportunità di entrare a far parte di un sistema sinergico e interattivo da “protagonista” e di usufruire di un circuito di promozione e comunicazione privilegiato coi media più importanti a livello internazionale. L’evento è garanzia di visibilità, credito e business, poiché ciascuno dei partecipanti viene scelto da una commissione tecnico-artistica di alto livello, che opera un’attenta selezione sulla base della professionalità e dell’eccellenza rappresentate dai candidati nel proprio settore.

Guest star della prima edizione della Biennale della Sostenibilità, l’artista Stefano Bombardieri.

Ecocentrica 2011

(La Spezia, Centro Fieristico Spezia Expò)

Oltre ad aver presentato in anteprima la “Casa Sensoriale”, Ecocentrica 2011 ha dato ampio spazio alle nuove tendenze nell’ambito dell’EcoArte e dell’EcoDesign, mentre un focus tematico (sviluppato all’interno del Corso di Laurea in Disegno Industriale e del Corso di Laurea Magistrale in Design dell’Università di Firenze e dal Dipartimento INDACO del Politecnico di Milano) è stato dedicato all’innovazione progettuale nel campo della sostenibilità ambientale e dell’ergonomia.

Molti i partner d’eccezione, tra i quali Matrec, Premio Salerno in Arte, BPT Group, Intermark Sistemi – AMX, Garvan, Merten by Schneider, Moab80, Schiffini Mobili Cucine, 13 Ricrea, Alborno/Grilz, Alulife, Ballarini, Borea, Codal, Ecoplus, FIAM Italia, Giardinia, Gielleplast, Hofer Eberhard – Tiefenthaler, Idea Naturale – Cinius, Kubedesign, Moeco, La Bottega del Mobile, OfficinaLanzi, Parquet SNC, Q-BO Project, Raggio Verde, Regenesi, Zo-loft.

Per questa edizione, lo Studio Nealinea & Partners, responsabile dell’organizzazione e della direzione scientifica dell’evento, si avvalso anche della collaborazione dello Studio G@ut di Firenze per il progetto di allestimento e della consulenza tecnologica della società I+ Srl per la realizzazione degli impianti domotici.

Consultando il sito ufficiale della manifestazione, è possibile approfondire gli aspetti di originalità e di rilevanza dell’evento, scoprendo le opportunità per i visitatori, i partner, la location e il programma degli eventi collaterali all’Edizione 2011.

www.ecocentrica.net