Con il Sale sulle Ali, 4 novembre – 31 dicembre 2009

teaser-conilsale-index

Lo sviluppo del mezzo aereo, dal volo antesignano del 1903 ad oggi, è senza dubbio la dimostrazione della capacità della mente umana e della brama di andare “oltre”. La guerra, nella sua cruda realtà, non poteva non utilizzarlo! Chi ne ha compreso le reali potenzialità, sviluppando sia il mezzo aereo che la “piattaforma”, si è dimostrato vincente nelle due passate guerre mondiali, ed anche oggi la “supremazia aerea” è passo fondamentale nello svolgimento di un conflitto.

La Mostra e il Catalogo “… Con il Sale sulle Ali… Più Alto Più Oltre” illustrano, per la Marina Militare, gli albori, dove il coraggio, la capacità tecnica e l’onore si mischiavano a quella follia dell’ignoto che da sempre e sempre contraddistinguerà chi ha scelto il “blu” come compagno di vita.

Amm.glio Alessandro Camaiora – Direttore del Museo Tecnico Navale di La Spezia

Lo Studio Nealinea&Partners ha curato per il Museo Tecnico Navale il progetto di allestimento della Mostra e il progetto grafico del catalogo.

La Mostra, allestita prevalentemente all’interno della “galleria” e nelle sale al piano terreno del Museo Tecnico Navale di La Spezia, si è strutturata, essenzialmente, attraverso pannelli grafici ed effetti audio-video.

Attraverso una cronologia storica, a partire dai primi del ’900, il percorso espositivo ha illustrato l’evoluzione e le varie tipologie delle macchine per il volo, dai dirigibili (aereomobili a gas) passando per gli idroalianti e gli idrovolanti, fino ai primi aereomobili e/o aereoplani terrestri impiegati dalla Marina Militare nella Prima Guerra Mondiale e fino al 1920.

Un ringraziamento particolare agli Archivi Fotografici e Storici del Museo, dell’Ufficio Storico della Marina Militare e all’Istituto Luce di Roma.

Una sezione a parte della Mostra, “Le Professioni della Difesa”, per desiderio della Provincia della Spezia, Ass.to alla Formazione e Università, in occasione della Festa delle Forze Armate, ha riguardato le possibilità di studio e di carriera oggi, all’interno dei vari comparti della Marina Militare – Aereonautica – Esercito e Carabinieri.